Perché questo Blog ?

Nel campo della fotografia artistica, o comunque non-documentaria, siamo abituati all’esibizione di fotografie che intendono mostrare più che altro la bravura di chi le ha scattate.
Spesso, però, se ci si chiedesse quale possa essere, al di là del mirabile aspetto estetico, il significato profondo di una foto, si rischierebbe di rimanere delusi.
Ho deciso quindi che avrei cercato di ridestare, in chi guarda le mie fotografie, un ricordo, un’esperienza passata che dia, ora si, più valore alla fotografia. Non è facile.
Riproduco, in questo blog, alcune mie fotografie accompagnandole, a volte, con la circostanza che ha originato lo scatto o con un breve racconto e con le varie interpretazioni psicologiche di chi le ha volute commentare e che molto spesso distanti dalla mia: ciò è molto interessante anche perché, in una valutazione generale, ogni singola interpretazione è solitamente frutto delle esperienze personali di ciascuno. Non c’è alcun legame tra le varie immagini. L’unico filo conduttore consiste nel racconto di vicende umane.
Perciò, se vuoi, puoi aggiungere un tuo commento, spiegando ciò che tu vedi in una o più fotografie.

Concordo pienamente con questa frase di Timoty Allen: “Sono conosciuto per le mie fotografie realizzate in luoghi lontani, ma la storia che sogno di raccontare è qualcosa di vicino a casa che risulti affascinante ed eccitante”.

ALCUNE FOTOGRAFIE SONO STATE IN MOSTRA DAL 4 AL 25 FEBBRAIO 2017 A SIENA,

PRESSO L’HOTEL MINERVA.

Why such a Blog ?

In the field of artistic, not documentary, photography we are used to exhibitions of photos that want show nothing but the author’s cleverness.

But, if you want inquire into its own deep significance, over the aesthetic aspect, you can easily disappoint.

So I decided to attempt to provoke, if you look one of my photos, a your memory, a past experience to give, just now, more value to the photo. It’s not easy.

In this blog I publish some my photos coupling them, sometimes, with the circumstances that generated the shoot and with different psychological views by persons, very often so far from my personal one: it’s very interesting because, generally, those derivate from each personal experiences. No links between images but human stories.

So, if you want, you can write a your own note related to one o more photos. If you want listen, in the same time, your favourite music.

Antonio

Dal 27/09/2016 al 28/02/2017

83

Articoli

312

Commenti Inviati

754

Accessi

357

Visitatori