071

Dedicata a chi ama VIVERE SOTTO I RIFLETTORI.

Leggi tutto

Conoscete qualcuno che ama pavoneggiarsi, far vedere a tutti quanto è bello, quanto è bravo, quanto è efficiente? Uno di quelli che sanno tutto e che hanno per ogni cosa un parere ben articolato? Uno che con le donne, uhhh! tutte lo cercano, è un Casanova! Sa vestire molto bene, ha una classe connaturata, modi eleganti di parlare e di muoversi. Lo sport? non ne parliamo: ha in casa, in bella evidenza, la sua nutrita bacheca di trofei, medaglie, gagliardetti, maglie numero 10 firmate da tutta la squadra, fotografie con i vari campioni che chiama ostentatamente per nome; spesso, accanto a questa, c’è un’altra bacheca con foto che lo ritraggono in familiarità con note attrici e qualche attore.

Quelli che, pur di emergere, mettono in difficoltà i colleghi, spesso senza cattiveria alcuna, ma a volte dopo aver bellamente copiato i loro stessi progetti e aver saputo presentarli alla Direzione  in una maniera più smagliante e fascinosa. Quando ottengono una promozione, e la ottengono, la fanno pesare si, ma con stile, sapendo ben evitare quell’ultima parolina che sarebbe in grado di scatenare gelosie e invidie, che rimangono perciò sommesse e limitate ad un’innocua ironia.

Di solito non sono sposati: questo induce allarmi e gelosie che di solito provengono dagli altri maschi, ammogliati o no, ma non dalle donne: non datevi troppa pena, uomini, le donne non ci cascano praticamente mai, non si lasciano affascinare da questi bei tipi, o, se fingono di essersene invaghite, hanno certamente i loro buoni ed evidenti motivi.

 

Ecco, adesso guardate bene questa fotografia: l’ho scattata a Firenze, è una vetrina ed è vista dalla strada. C’è un manichino maschile, molto elegante, su cui, un pò come la coda di un pavone, convergono decine di riflettori. E, se guardate ancora meglio, vi si vede anche il riflesso di una bella donna che, compiaciuta, osserva il tutto: una chiara situazione che inorgoglisce il pavone.

E adesso pensateci: conoscete qualcuno che potrebbe stare ben a suo agio al posto di quel manichino?

4 commenti
  1. Gigi
    Gigi dice:

    Conosco un paio di persone che si potrebbero identificare in questa foto. Sono sempre pronti (sono maschi) a far vedere la loro bravura in ogni campo, la loro eleganza; sciorinano volentieri il loro pensiero sulla politica e su altri argomenti, quasi come a farcene dono a noi altri comuni mortali. Però vanno in depressione se trovano chi li contrasta o chi è DAVVERO più bravo di loro.

    Rispondi
  2. Pietro, appassionato di mitologia
    Pietro, appassionato di mitologia dice:

    Mi ricorda il mito greco di Narciso, innamorato della sua immagine riflessa, cioé di se stesso; e della ninfa Eco, anche lei innamorata di Narciso, argomento che incrementa la vanità del giovane. Con l’interessante differenza che questa volta l’immagine riflessa non è di Narciso, ma è di Eco, simbolo dell’edonismo eccessivo oramai diffuso nella società a scapito di altri valori certamente più importanti.

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.